Enter your keyword

Asseverazione piani di Project Financing

Il D. Lgs. N. 50 del 18/4/2016 (pubblicato sul S.O. n. 10 della G.U. del 19/4/2016 n. 91) ha regolamentato la materia degli appalti, prevedendo, tra l’altro, all’art. 183 la “Finanza di progetto” (project financing).

Il comma 9 dell’art. 186 prevede che:
Le offerte devono contenere un progetto definitivo, una bozza di convenzione, un piano economico-finanziario asseverato da un istituto di credito o da società di servizi costituite dall’istituto di credito stesso ed iscritte nell’elenco generale degli intermediari finanziari, ai sensi dell’articolo 106 del d. Lgs. 1/9/1993, n. 385, o da una società di revisione ai sensi dell’art. 1 della Legge 23/11/1939, n. 1966, …..
L’asseverazione è una dichiarazione con la quale la società di revisione attesta la coerenza e l’equilibrio del piano economico-finanziario, la capacità del progetto di generare adeguati flussi di cassa, tali da garantire il rimborso del debito e la remunerazione del capitale di rischio, e quindi la possibilità di realizzare l’opera pubblica con il ricorso al capitale privato.
La mancata asseverazione da parte di uno dei soggetti indicati nel Codice degli Apparti, è motivo di nullità nella partecipazione alla gara di appalto.
La C.S.A. – CENTRO SERVIZI AZIENDALI S.p.A., sin dal 1987 (G.U. n. 180/1987) è l’unica in Calabria ad essere stata autorizzata dal Ministero dello Sviluppo Economico, ai sensi dell’art. 1 L. 1966/1939, ad esercitare l’attività di revisione e fiduciaria.
La C.S.A.è in grado di offrire sia la consulenza per predisporre o revisionare il business plan e sia l’asseverazione del piano economico-finanziario (PEF) in tempi rapidi e con costi abbastanza contenuti.

Le rassegne e il calendario fiscale sono un prodotto Metaping - Servizi per Commercialisti, Avvocati e Ordini Professionali